lunedì 3 marzo 2014

Aix En Provence - Marchè





Una tappa fissa delle città che visito, che sia la prima volta o meno, è sempre il mercato di paese.

Per quanto riguarda Aix en Provence, cerco di far coincidere i giorni di permanenza con i giorni di mercato: Martedì e Sabato. 
Non me lo sono perso nemmeno questa volta con 38 di febbre.

Stiamo parlando di uno dei mercati che più adoro in assoluto.
Frutta, verdura, formaggi, fiori, saponi, stoffe, antiquariato, ceramiche.. niente cineseria, tutto colore, profumo e sapore.

Grandi e piccini usano le meravigliose borse di paglia, le riempiono di baguettes, di piante aromatiche, di vecchie macchinine...tra le bancarelle disposte tra le vie e le piazze della città si respira aria di benessere, da non confondere con lo spreco.

Al mercato di Aix En Provence si mangia, si assaggia, si annusano profumi di fiori freschi, di saponi al limone e alla lavanda, si misurano i cm del lino per fare la tovaglia e ci si immerge in una palette infinita di colori.
































Avete appena visto uno dei tanti buoni motivi per visitare Aix En Provence.


Lucia

6 commenti:

  1. Il mio sogno! E che belle foto!
    Mi diossine per la febbre! Passata?
    Arianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ho scritto che il mercato di Aix è anche terapeutico...alla seconda bancarella mi sono ripresa totalmente!

      Elimina
  2. Luoghi che amo e da cui manco da troppo tempo (tre anni!). Non vedo l'ora di tornarci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ne approfitto perché fra poco mia sorella torna a Barcellona...mmmm, sfortunata eh?!?

      Elimina
  3. Il paradiso...che meraviglia sono rimasta a bocca aperta... :) Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo non ho potuto pubblicare tutte le foto che avrei voluto..quello che hai visto è solo un angolo di paradiso!!!

      Elimina