mercoledì 28 maggio 2014

...e tu, di che orologio sei?

E' da diverso tempo che mi succede, ultimamente ogni sera vado a letto con questo unico pensiero:

"le giornate dovrebbero essere lunghe almeno 30 ore".

Poi mi addormento cercando di capire se 30 ore mi potrebbero bastare per concludere tutti gli impegni di una giornata..e finisco sempre col pensare che no, non basterebbero..
ce ne vorrebbero 40.
Dopo questo conclusione stramazzo al suolo e riparto con il turn over la mattina dopo.




Gli impegni stanno diventando fittissimi, il che mi dà una gioia incredibile, ma fra un mese il primo anno di asilo si chiude (di già?!?) e io non so come farò a gestire il tutto.



Ieri la Pippi mi ha chiesto un posticino tutto suo dove poter "fare i compiti"...eh sì perché si è fissata con gli orologi e ne desidera uno, così io, per risolvere la questione le ho detto che prima bisogna studiare i numeri.. e lei giustamente è passata subito all'azione:

"Va bene mamma, quando me li insegni?!" Tiè, fregata.





Qualcuna mi suggerisce di non anticipare i tempi, altre mi mandano mail con i link di tutti i metodi montessoriani esistenti a questo mondo..
io di tutta risposta le ho preparato un angolino, nella speranza che lo usi per dare sfogo alla sua fantasia..mi piace quando disegna o usa i duplo, senza accorgersene canticchia!!



Nel frattempo le sto insegnando che il tempo non si butta,
perché quello che scorre non torna più indietro,
quindi è molto meglio viverselo tutto..
anche se le lancette girano per 24 ore..

..voi quanto vorreste durassero le vostre giornate?

Lucia

8 commenti:

  1. quell'angolino è meravigliosamente dolce e delicato.
    anche la mia prima sta finendo il primo anno di materna. e anche lei è fortemente attratta e interessata da lettere e numeri, lettere in particolare.
    anch'io a volte mi chiedo se non sia troppo presto, poi mi fermo a guardarla e capisco che il suo è un approccio curioso, divertito, ludico e non vedo perchè negarle la possibilità di esprimere anche questa sua attitudine che vive con piacere.
    la giusta misura secondo me sta nell'assecondare senza forzare, seguire loro senza anticipare, ma senza nemmeno privarli di "strumenti", mantenendo sempre un approccio giocoso.

    le giornate? dovrebbero durare almeno il doppio secondo me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi trovi pienamente d'accordo...in tutto e per tutto!

      Elimina
  2. In realta' vorrei durassero meno
    Mi accorgo che piu' ore ci sono a disposizione e piu' troviamo cose da fare quindi si... decisamente vorrei che le miei giornate fossero piu' brevi !
    Adoro l'angolino delle bimbe (un po' assomiglia a quello della mia piccolina) e l'idea dei vasetti sospesi e' grandiosa
    Un abbraccio
    Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...anche questa potrebbe essere un'idea!!

      Elimina
  3. Oddio che meraviglia l'angolino della Pippi!!!!
    Lo voglio anche io!!!
    ... il tempo purtroppo non ë mai abbastanza... soprattutto x quello che amiamo veramente fare!
    e quelle deliziose bottigliette..???
    Baci, Clo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. parole sante..
      le bottigliette fanno parte della mia collezione di cose inutili ma alle quali non ho saputo/potuto resistere,
      le ho trovate in un negozietto super carino dove vivo, si chiama la luna e i falò, se passi a Bassano del Grappa fermati!!!

      Elimina
  4. Sei una mamma proprio premurosa ad aver creato x tua figlia un angolino deliziosamente magico. Perché limitare la sua voglia di imparare, la sua così spontanea curiosità? È un momento da condividere, potrebbe anche stancarsi presto ma intanto tu non le hai negato la possibilità di imparare. Non è un bruciare le tappe, l'importante è non insistere quando non ne avrà più voglia, ma scoprendo, post dopo post che mamma sei sono certa che non lo farai. Quanto dovrebbero durare le giornate? Diciamo che vorrei un orologio che scorre lento quando gioco coi miei figli e accelerato quando faccio i lavori di casa, 2 ore in una!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maria ho proprio seguito l'istinto di mamma..come sempre del resto...e fino ad ora non mi ha mai tradito.
      ..l'idea dell'orologio a doppia velocità è fenomenale!!!

      Elimina