lunedì 22 settembre 2014

Olivia Soaps -un'esperienza multisensoriale-

E' da anni che seguo Paula, l'alchimista.
La sua storia inizia da lontano, quando il suo papà, stufo dei prodotti industriali inizia a creare dei saponi fatti tutti di ingredienti naturali.
Purtroppo il destino non gli permette di concludere il suo sogno e così Paula porta avanti il progetto.

Trova un nome,
apre un blog e da cosa nasce cosa..

Mentre in Spagna tutto andava a rotoli lei ha continuato a studiare gli ingredienti, a mischiarli, a correggerli, ha scelto un design, e ha iniziato a vendere i suoi prodotti tutti realizzati e impacchettati a mano.

I suoi saponi erano una delle cose che più desideravo negli ultimi anni, lo so potevo comprarli on line, ma speravo un giorno di raggiungere il suo meraviglioso negozio a Segovia e immergermi in un'esperienza fatta tutta di vista e olfatto.

E invece, il desiderio di possedere un suo sapone è arrivato ad un livello così alto che ho deciso di inviare una mia wish list al mio amico Paraculo.
Avere gli amici che vivono all'estero è un pacco, ma la cosa può avere dei risvolti decisamente positivi, sopratutto quando rientrano in italia anche solo per pochi giorni.

I saponi di Olivia si vendono anche in alcuni ricercatissimi punti vendita spagnoli,
a Barcellona esiste



Mando il Paraculo con la lista della spesa, compra e una volta a casa mi confessa che stava cadendo nell'errore di non farsi fare il pacchetto.
Il paraculo ha rischiato l'ammutinamento.
Scartare la scatola foderata di carta velina color mint e nel frattempo annusare a pieni polmoni un profumo fresco e pulito fatto di arancia, ylang, cannella, limone, salvia, olio di mandorle...
ero già soddisfatta e felice solo ad averlo in mano quel pacchetto.


Poi, quando vedi i saponi con i tuoi stessi occhi e dal vivo, bhè... quale prodotto è mai riuscito ad emozionarmi tanto?!?




Ogni prodotto si presenta avvolto in una carta riciclata con colori e fantasia che rispecchiano a pieno la miscela di ogni sapone. C'è un'etichetta con logo, una frase che funge da presentazione scritta con font studiati e un nastrino di raso che chiude il tutto fissato con un timbro a cera lacca personalizzato.
Tutto fa sembrare un vero peccato aprire il sapone e utilizzarlo.




Non avevo in mano un semplice sapone,
stavo vivendo un'esperienza multi sensoriale
GRAZIE ad un sapone.


..e non vi dico la mia pelle e quella delle mie bambine quanto è morbida, idratata e profumata.

Non solo, Paula ha realizzato anche delle candele,
che inutile dirlo,
entreranno presto nella mia wish list.

Le storie che raccontano di persone coraggiose che ci vedono lungo e il tempo dà loro ragione per me sono le migliori,
Sono quelle che fanno ritornare alla mente parole come meritocrazia, coraggio e caparbietà.
Forse sono proprio questi gli ingredienti segreti per realizzare questi saponi meravigliosi.


Il video  vi farà entrare un po' di più nella vita di Paula,
così capirete meglio perché possedere un suo sapone significa possedere un'esperienza e uno stile di vita. 
E di sicuro riuscirete a commuovervi.

Lucia

links:


Le lavette che vedete nelle foto sono l'ultima novità del mio

6 commenti:

  1. Così non vale!!! Adesso mandi il tuo amico Paraculo a prenderli anche per noi! Un racconto bellissimo così come le foto.. mentre leggevo per un attimo mi è sembrato di sentirlo il profumo che hai descritto. Deliziose le nuove lavette e il video è una poesia. Buon inizio settimana e grazie. Giorgia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihihhihi!
      ...e questi sono solo alcuni di quelli che si possono comprare!!!
      Buon Lunedì!!!

      Elimina
  2. Cara Lucia, le saponette sono super, Paula una grande ma le tue lavette mi hanno incantato. Domani le compro su Etsy. Bravissima!!

    RispondiElimina
  3. Che belle :) Il packaging è meraviglioso :)
    fraisetchocolat.wordpress.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero, ho aperto il sapone e messo la carta sulla mia scrivania...penso non la butterò mai!
      non sai che profumo in tutta la stanza!!

      Elimina