venerdì 28 novembre 2014

Il Calendario dell'Avvento 2014

Per me non c'è Dicembre che regga senza calendario dell'Avvento.
La mia mamma ha le dolomiti nel DNA (e non solo), quindi noi da piccolini abbiamo ereditato questa tradizione insieme alla festa di S. Niccolò. 
In compenso la befana non l'abbiamo mai festeggiata un gran che...

Ricordo che i miei amici non sapevano nemmeno cosa fossero i calendari dell'Avvento, eppure lei puntuale arrivava con i calendari più belli del mondo, nonostante qui in zona facesse fatica a trovarli. 
Al principio dietro alle caselline c'erano solo delle belle immagini,
poi il Marketing ha portato la cioccolata dentro alle finestrelle, ma i miei preferiti rimangono quelli con i disegni old british....ad oggi purtroppo introvabili...

Da quando sono nate le mie bambine io non ho più ricevuto il mio calendario,
la mia mamma dice che sono grande per queste cose, e così non mi resta che aprire le caselline dei calendari delle mie bambine divertirmi a realizzarne uno per le mie bimbe.



L'idea è stata quella di decorare la ghirlanda di finto pino dell'Ikea


Semplici scatoline Kraft riempite di #ognibendidio



Ho scelto di appendere il calendario alla porta d'entrata,
così ogni mattina prima di andare a scuola le bambine apriranno la loro scatolina e questo mi servirà a farle uscire di casa più volentieri e magari più velocemente!




Felice fine Novembre,
qui si aspetta Lunedì per aprire la prima finestrella!

Lucia




mercoledì 26 novembre 2014

2 Bloggers 1 Idea: Christmas Presents List

Oggi è il 26 Novembre e io sto iniziando a pensare alla lunga lista di regali di questo Natale, il problema è che passerò all'azione fra qualche settimana, giusto il tempo per dimenticarmi tutto.

Le idee regalo migliori si sa, arrivano quando meno te lo aspetti, ma quest'anno gioco di furbizia.
Eh sì, non solo non mi faccio trovare impreparata, ma faccio scacco matto alla mia scarsa memoria.
La causa non è da ricercarsi nell'età, di scarsa memoria ne soffro da sempre!

Come faccio per non lasciare nell'oblio tutte quelle idee regalo geniali, originali e indispensabili che mi sono venute in mente in fila alle poste, sotto la doccia o in coda in tangenziale?

Quest'anno mi sono arresa e ho deciso di scrivere una lista, ma il pensiero che si trattasse di una banale lista della spesa mi infastidiva.
E non poco.

Ho contattato la mitica Silvia di Ghirlanda di Popcorn e lei ha pensato di rendere il tutto moooolto più bello,
così oggi,
2 bloggers 1 idea 
vi regala un printable utilissimo e davvero sfizioso.


La Christmas present list risponde a queste semplici domande:

a chi?
budget?
cosa?
dove si compra?


Facilissimo da stampare, ritagliare, compilare e tenere a portata di mano, dentro ad un'agenda, al portafoglio o nel cassetto della scrivania...
unico accorgimento,
tenere lontano da occhi curiosi!!!


Stilare le liste di Natale non è mai stato così bello!
Lucia


Per scaricare la Christmas Presents List cliccate QUI


Per leggere come è nato il progetto 2 Bloggers 1 Idea vi rimando qui

These .pdf files are free for a personal use.
If  you like my work do not distribute it directly on your site/blog but directs your readers to this post.
Thank you
*
Questi file in .pdf sono gratuiti per uso personale.
Se ami il mio lavoro non distribuirlo direttamente sul tuo sito/blog ma rimanda i tuoi lettori a questo post.
Grazie





lunedì 24 novembre 2014

La Bottega dei Dolci

Quando due ragazzi giovani,
anzi giovanissimi mollano una vita sicura per rischiare una vita migliore, 
io mi sento piccola così.

E per quanto quello che avete appena letto vi possa sembrare una cosa ridicola e che ha dell'incredibile, io ho conosciuto due ragazzi che l'hanno fatto davvero.

Giulia 26 anni, Antonio 27.
Amici e vicini di casa da una vita.
Compagni di scuola da sempre.
Ad oggi sposati da 2 anni.

Fino a poco tempo fa bravi dipendenti di due negozi del centro città, un negozio di abbigliamento e una nota pasticceria.
Oggi fantastici proprietari di: 
"La Bottega dei Dolci".



Questo posto non posso descriverlo come un bar, e nemmeno come una pasticceria.
Questo posto è una vera e propria bottega,
si respira aria familiare non appena si varca la soglia, molto di quello che si vede è stato fatto a mano...e non mi riferisco solo alle marmellate o alla spremuta d'arancia.




Il logo è stato immaginato, studiato, e disegnato insieme ad un amico con capacità grafiche,
la carta da parati scelta tra mille opzioni, le sedie recuperate e dipinte a mano con colori Shabby Chic Colors, le mensole, il bancone, la luce filtrata dalle grandi finestre, il packaging, le tre stampe di Blue Bell Design.




Tutto è stato scelto e ponderato ascoltando anche i consigli di amici e familiari,
tutto è nato dal loro coraggio.




Antonio prepara i dolcetti nel piccolo laboratorio nel retro bottega,
uova, burro, cacao, farina e magia.
Cioccolatini abbinati al pistacchio o alla nocciola, i biscotti, i macarons, la crema chantilly, i bignè,
la torta sacher, i cannoli...
ogni vassoio di paste che ti porti a casa ha una scatola della giusta dimensione, un'etichetta e un piccolo fiocco che Giulia prepara per te mentre tu ti bevi un cappuccino con tanta schiuma e fatto con tanto Amore.



Loro sono una coppia di giovani ragazzi innamorati da anni,
con senso del dovere, con una vera passione, e con un quintale di coraggio.
Si sono buttati nel vuoto,
hanno investito denaro e matrimonio in questo progetto,
hanno investito tutto.




Loro sono la testa, le braccia e il cuore di questa bottega.
Sono la magia che sta dietro ad una brioche calda appena sfornata,
sono il sorriso con cui ti servono a tavola il caffè del lunedì mattina.

Loro sono La Bottega dei Dolci.


Lucia

La Bottega dei Dolci
Via villaggio Sant'Eusebio, 86
36061 Bassano del Grappa

mercoledì 19 novembre 2014

TU CREA - Speciale Natale

La notizia mi è arrivata come un fulmine a ciel sereno.
Non potete capire in quel momento la felicità di aver appreso che FINALMENTE nelle edicole italiane fosse arrivata una rivista del fai da te.

Mi spiego meglio:
una rivista cartacea non digitale.
Italiana, non australiana.
Del fai da te in generale, non del crochet.

Attenzione,
da non confondersi con un catalogo di Leroy Merlin,
bensì trattasi di un bimestrale creato da alcune talentuose ragazze che ho conosciuto su Instagram prima, e leggendo i loro blog dopo.
Alcune di loro mi avevano già convinta con l'uscita digitale di Season Mag, ed è stato chiaro sin da subito che nel loro modo di fare le cose ci fosse del potenziale.

Non so come si siano conosciute, magari si conoscono da sempre, oppure no...
io so solo che loro insieme funzionano.

Chi si è cimentato nella fotografia, chi nei lavori di carta o di feltro, chi nella grafica o nella mise en place, chi ha offerto location da sogno e chi è riuscito a mettere insieme tutto questo.
L'unione fa la forza.
Mai fu più azzeccato dirlo.


TU CREA è una rivista che finalmente ha fatto breccia nel mio cuore.

Questo primo numero gira tutto intorno al Natale
(quale periodo migliore per fare l'exploit?!?),
è pieno di idee per realizzare oggetti unici da regalare, ghirlande originali, addobbi per la casa o decori per la tavola.
Anche se il primo numero è davvero natalizio, La mission di TU CREA resta comunque quella di dedicarsi a chi adora coltivare la propria creatività e fantasia,
con ogni mezzo.



I progetti sapientemente descritti con tutorial ben fotografati sono perfetti per chi desidera avvicinarsi al mondo del DIY.

Persino le ricette culinarie mi hanno fatto voglia di mettermi ai fornelli e credetemi, questo significa molto.


ho trovato la torta giusta per i miei cake topper!

Nelle ultime pagine poi, si trovano le sagome dei lavori proposti, pronte per essere copiate, fotocopiate, scannerizzate e stampate, con tanto di percentuale di ingrandimento o riduzione suggerita.


Le foto sono davvero belle,
le location e gli styling di gran gusto.

Sfogli la rivista e ti viene voglia di metterti subito all'opera.
Ti senti impaziente di avere il prossimo numero tra le mani.
Non mi era mai successo per un magazine italiano.
Mai.



La copertina è patinata, al tatto è piacevole,
il nome TU CREA potrebbe sembrare banale, ma è veloce da memorizzare e da dire, e riprende in pieno il senso di tutto il progetto editoriale.

4,50€ ben investiti,
a quando il prossimo numero?

Lucia




lunedì 10 novembre 2014

Link utili per lo shopping natalizio!

Suvvia,
non ditemi che anche la vostra testa non si sta riempiendo di idee regalo da fare per questo Natale.


La mia è piena zeppa di idee fai da te o acquisti on line.
E proprio perché si tratta di acquisti on line ricordatevi che è sempre meglio anticiparli per via dei tempi di consegna.
Non si sa mai, non vorrete mica ricevere il pacco il 27 Dicembre vero?!?

Qui di seguito vi lascio alcuni link a mio avviso interessanti dove potete trovare qualche idea regalo per questo Natale.



Il primo vi porta ad unire l'utile al dilettevole,
si tratta di Handmade for Love, un progetto a cui ho personalmente partecipato donando alcuni prodotti di Bubbles Before Bed per raccogliere fondi per i bambini di Human Traction.
Ve ne avevo già parlato qui, affrettatevi perché i prodotti si stanno esaurendo!

Il secondo link vi porta ad un negozio on line fornitissimo di complementi ed oggettistica di diverso stile:
su Decochic potete trovare lo stile country inglese, shabby chic, vintage, retrò anni 50...
io ho adocchiato le ceramiche di IB Laursen e non solo, nel mio carrello ho inserito anche le borse cerate con fantasia a fiori!

Per gli ometti ho trovato questo negozio lituano di cravatte, papillon, sciarpine e fazzoletti da taschino, tutto davvero stiloso...imbarazzo della scelta per i colori, è tutto fatto a mano e i materiali sono di ottima qualità!
Si chiama April Look Shop e per questo mese il packaging è gratuito! 

E sempre in Lituania ho trovato un negozio a conduzione familiare che vende lino, quello stropicciato e non perfetto...io lo trovo meraviglioso!
Tovaglie, cuscini, runner, grembiuli..trovate tutto su Not Perfect Linen, irresistibile!!

Hello dear Kids invece si occupa di bambini,
I pigiami e i berrettini a cono mi divertono da matti.
Vendono anche i pattern in pdf per farli a casa con le vostre manine d'oro!

Questo negozio è pazzesco...lampade origami di carta, sembrano essere di tendenza, e a forza di guardarle mi è venuta voglia di comprarne una per casa mia!

Last but not least...
c'è anche Bubbles Before Bed!
Diverse idee regalo per i più piccini, tutte personalizzabili,
bavaglini, porta ciucci, copertine, inoltre ho da poco inserito una collezione glitter composta da borsetta e bacchetta magica e tante altre cosine naturalmente fatte a mano!!!


Mi raccomando calcolate bene i tempi di spedizione e datevi un limite massimo di spesa, io acquistando on line rischio sempre di andare over budget!!!

Lucia 






Novembre: mese della pianificazione natalizia.

Ci ho messo un po' a capire cosa significasse per me il mese di Novembre.
La soluzione a questo enigma l'ho avuta sempre sotto al naso, ma forse l'ho considerata una cosa talmente normale che non sono riuscita a metterla subito a fuoco.

Poi d'un tratto, lampadina accesa.

Novembre per me è il mese in cui io inizio a pensare e a pianificare il Natale.

Inizio a sperare che nevichi tanto, ma proprio tanto da chiudere scuole e uffici e passare le giornate a fare pupazzi di neve.
Inizio a fare mentalmente una lista di desideri personali e una lista di idee regalo che mi vengono in mente per tutte quelle persone a cui è sempre difficile regalare qualcosa di fico, come ad esempio i miei genitori.
Inizio ad immaginare il delirio durante la notte della Vigilia per i 5 bambini che a casa dei nonni vivranno la stessa magia che io vivevo da piccina.
Insieme a mamma e sorelle cominciamo già a cercare idee per il grande Menu tra le pagine della Cucina Italiana.

Con ostentata indifferenza inizio a cercare tra i banchetti il balocco da comprare, quello che anno dopo anno ritrovo nello scatolone su cui c'è scritto "XMAS".
Sto già facendo una programmazione dei prossimi week end,
vuoi non farti un giretto ai mercatini di Natale di Innsbruck? 
In più quest'anno ho voglia di decorare l'albero con colori nuovi,
quindi chi ha orecchie per intendere intenda...

La minaccia di Babbo Natale che non arriva ha già iniziato a sentirsi in questa casa, a volte è troppo il disordine dei giochi, altre volte è un'utilissima arma da usare contro i banali litigi a causa di un gioco. 
Risultato:
la Pippi prova un sacro timore, l'Umpalumpa ha più paura del lupo.
Il 21.12 c'è anche il secondo compleanno della suddetta Umpalumpa,
e visto il tema facile facile che ho scelto mi sono già messa in moto per raccogliere materiale.
Compleanni facili io mai.
...e vogliamo parlare del calendario dell'avvento?

Una cosa alla volta...
piano piano vi svelerò i dettagli,
altrimenti Novembre si esaurirebbe troppo in fretta.

foto via Pinterest

Buon Lunedì!
Lucia

mercoledì 5 novembre 2014

Ispirazione ad Hong Kong

Ad Hong Kong ho avuto la fortuna di poter visitare la fiera delle fiere.
Tra i 30294756291048346 espositori dei 94785662819 settori ho più o meno capito quali saranno le tendenze dei prossimi anni...
Considerando che in Italia tutto arriva pressapoco con qualche anno di ritardo rispetto all'America o anche solo al resto d'Europa, spero con questo post di farvi fare un viaggio nel futuro!

Sono sempre alla ricerca di ispirazione per arredare la mia casa con gusto, purtroppo però devo fare i conti con gli spazi e i soldi a disposizione.
Ovviamente dove posso divento autodidatta, ma non sempre risulta essere la soluzione migliore.
Spesso preferisco fare la formichina e aspettare il momento giusto per fare l'acquisto del pezzo perfetto, il che non significa finire nei grandi show room dei grandi marchi, anzi, preferisco di gran lunga i mercatini dell'antiquariato.

Ad ogni modo, tra tutti gli spazi di casa che abbiamo arredato fino ad ora, della mia camera da letto non mi sento soddisfatta al 100%.
E così, complice la fiera di Hong Kong, complice la piattaforma di Pinterest, io mi sono fatta un'idea del mio prossimo progetto.

Avrei proprio voglia di cambiare lo spazio sopra alla testiera del letto, ma la soluzione che sto prendendo in esame andrebbe bene anche per la mia cucina, o per la camera delle bimbe, o per lo studio...insomma, navigo nell'incertezza!

Di sicuro c'è che queste lettere o simboli con lucine annesse a me fanno impazzire.
E cosa ancora più importante, armandosi di santa pazienza si possono anche auto produrre.

Di seguito vi faccio vedere alcune soluzioni diverse:


1
2
3
Le dimensioni, le parole da comporre, il colore della luce e della lettera, legno, metallo o cartone, si può scegliere tutto!
In fiera le ho viste funzionare anche a batteria e vi garantisco che l'effetto finale è davvero cool!

4

5

6
I simboli più gettonati sono la stella e la freccia, dovessi sceglierne uno solo sarei in difficoltà


7

8

9
Insomma,
queste lettere con lucine annesse sono stupende e originali anche come sfondo per degli shooting, e risultano essere addirittura romantiche dietro a due novelli sposi!

10

11

Spero di avervi fatto fare un piacevole viaggio nel futuro,
io credo proprio che passerò alla fase dell'auto produzione, 
prima devo solo scegliere cosa scrivere con le lettere e dove appenderle!

...aiutatemi voi!
Se vi fa piacere date un'occhiata anche alla bacheca 

Buon Mercoledì!
Lucia

credits: 1-www.newlywoodwards.com 2-www.ohhappyday.com 3-www.refinery29.com 4-via Pinterest fonte non trovata 5-www.casasugar.com 6-via Pinterest fonte non trovata 7-www.made.com 8-via Pinterest fonte non trovata 9-www.urbanoutfitters.com 10-via Pinterest fonte non trovata 11-www.lovemydress.net