lunedì 31 marzo 2014

#52fotodiVoi /3


Quando l'unica ad essere influenzata sei tu, mamma di due bambine, devi inventarti qualcosa per arrivare viva fino a sera, quando magicamente si apre la porta e appare il papà che torna a casa e ti salva.

Gli anni d'esperienza mi hanno insegnato che le casette improvvisate sono un ottimo strumento per contenere l'euforia pomeridiana dei bambini... che tradotto significa: tu moribonda sdraiata anche sul pavimento e bambini marcati a vista e impegnati a giocare sotto ad un tetto di vera piuma d'oca! 
Intrattenimento da non sottovalutare quando hai 38 di febbre!!

Costruire una casetta con le coperte e ricordare la storia dei tre porcellini mi ha permesso di far passare del tempo infinito...
in questo tempo le mie bambine non sono state ferme un attimo, e le foto lo confermano perché sono tutte mosse, ma poco importa, il mio scopo era arrivare tutta d'un pezzo fino all'arrivo del loro papà.




Ho fatto loro recitare la storia dei tre porcellini e imitando il lupo ho soffiato e soffiato e soffiato..fino al crollo della prima casetta
(il tutto doverosamente ripetuto tre volte)



poi il lupo le ha fantasticamente rincorse e allora loro sono scappate per cercare un rifugio nell'altra casetta...


forse qualcuno ci ha creduto troppo all'arrivo del lupo

 ...e questo andirivieni di porcellini in fuga ci ha tenute occupate per un po'...

Non appena l'interesse per la casetta è sembrato svanire ho furbescamente inserito delle varianti interessanti:

proiettore di stelline



salti nel vuoto



e a grande richiesta i versi degli animali


A questo punto non ha potuto far altro che arrivare il papà. 
Le cartucce erano terminate e il mio fisico aveva iniziato a chiedere pietà.

Non ricordo nemmeno di averlo visto mio marito,
ricordo solo di aver sentito la porta aprirsi e di essere corsa sotto le coperte con la macchina fotografica ancora in mano pensando:
 "speriamo stia entrando Matteo e non un ladro!"


Lucia










venerdì 28 marzo 2014

SAY IT WITH A BOX

Ci sono delle cose, secondo me, che si possono comunicare via sms. 

Altre vanno dette guardando dritto dritto negli occhi dell'interessato/a.

Altre ancora possono essere comunicate nella maniera più originale possibile,
quasi a voler fare in modo che non si cancelli mai l'emozione che si prova nel comunicare e nel ricevere la notizia.

è un'idea che ho avuto diverso tempo fa e subito l'ho realizzata e inserita nel
mio etsy shop.

E' personalizzabile, nel messaggio e nei colori, 
e agli occhi di chi riceve la scatola rimane un certo stupore..










I messaggi che si possono scrivere sono davvero infiniti...congratulazioni di ogni genere, per una laurea, per una nascita, per l'inizio di una convivenza...

Alcune scatole che ho composto su ordinazione custodivano messaggi davvero romantici...c'è chi ha chiesto la mano della propria amata inserendo anche l'Anello e chi ha cercato un modo originale per fare pace.



Queste scatole poi vanno custodite e ogni tanto riaperte per emozionarsi ancora..e ancora...e ancora...

Voi, nella vostra Box, cosa scrivereste?

Lucia

mercoledì 26 marzo 2014

Cuc it - Giochi di Design

Una mamma di due bambini, quasi tre. 
Architetto. 
Spagnola.

Un'idea nata da un vecchio comodino da buttare.
Un progetto che si è evoluto osservando e ascoltando i desideri dei propri bimbi,
prima nasce una piccola cucina, poi una bancarella con tanto di bandierine, infine una libreria..





Legno naturale, colore, stoffa, inventiva, talento, creatività, manualità, design, materiali di uso quotidiano e di riciclo, disegno contemporaneo, la cura per i dettagli..
un lavoro rigorosamente Handmade.






La praticità adattata alle esigenze dei bambini e la garanzia di lasciare libero sfogo alla loro fantasia.




Pezzi unici nel design, nel dettaglio, nella fattezza..
I bambini si tuffano in mondi fantasiosi, fatti di mestoli, libri, frutta e verdura...giocano, comunicano, si travestono, imitano.
Poi cambiano storie e allora ricominciano..non c'è nessun vincolo e la loro immaginazione vola senza confini.. 







Questi sì che sono giochi di Stile.

 E di Stile cuc it ne ha davvero tanto.



 Lo ordini del colore che vuoi ed è personalizzabile perfino nella stoffa.

 Claudia spedisce i mobili semi montati,
la sua disponibilità saprà esservi d'aiuto per qualsiasi info o richiesta.

..e ora ditemi..
non vorreste una cucina di cuc it tutta per voi?!?


Lucia










domenica 23 marzo 2014

#52fotodiVoi /2

Spesso andiamo a fare una passeggiata dopo l'asilo.
Abitiamo in mezzo alla campagna quindi mi risulta facile prendere i passeggini (uno mio e uno della Pippi) e portare anche i cani (uno mio e uno del mio vicino) a fare quattro salti!

L'ora che preferiamo è sempre poco prima del tramonto... 
la Pippi e L'UmpaLumpa non vorrebbero mai tornare a casa.
Deva e Ragù non ne parliamo..giocherebbero per delle ore infinite!

La Pippi

La Pippi e Ragù
La Pippi Ragù e Deva
La Pippi il Leone
Fino a qui tutto una meraviglia, si gioca, si corre, si salta, si annusa l'erba, si cercano le formiche..
ma con due sorelline di questa età c'è sempre un finale a sorpresa.

Questa foto precede l'inizio della fine...
la piccolina calcola quanto tempo ha a disposizione per prendere il passeggino di sua sorella prima che lei se ne accorga..

L'UmpaLumpa
 ...con molta nonchalance si accaparra il bottino con aria soddisfatta credendo di averla scampata...


...ma il cecchino se ne accorge e... e scoppia la tredicesima guerra mondiale..(azzero il conto ogni lunedì)


dopo una meravigliosa seduta teatrale fanno pace.. 


...e si torna a casa perché il sole inizia a scendere..


Pronte per il bagnetto, ma prima un po' di torture...
dopo tutto una sorellina piccola a cosa serve?!?



La Pippi ancora non lo sa, ma prima o poi arriverà l'ora della rivincita!

Lucia

giovedì 20 marzo 2014

Welcome Baby Z!

Ormai erano giorni che aspettavo impaziente...

My Etsy shop

A dirla tutta avevo fatto anche un toto data e un toto peso...ma credimi..oltre ai 4,200kg non mi ero azzardata...

poi una notte, precisamente alle 4, un messaggio su WhatsApp  della tua mamma:

"4.620kg 55cm e senza epidurale...tanta GIOIA, tanto AMORE e tanti pianti.."

Pelle d'oca e felicità pura tutta per voi tre.

My Etsy shop

Ti ho visto da lontano, e sei proprio bello.
Cicciottello. Dolce.
Per di più mi sembri un tipo davvero simpatico.

My Etsy shop

La tua mamma e il tuo papà sono già pazzi d'Amore.

Serena e Andrea vi faccio un grande in bocca al lupo,
avete cominciato un capitolo di un libro tutto da scrivere
e rileggerlo sarà sempre emozionante come la prima volta.

My Etsy shop

Benvenuto Baby Z,
benvenuto in questo mondo che anche se a volte sembra impossibile e poco ospitante,
resta comunque un mondo meraviglioso.

Lucia



mercoledì 19 marzo 2014

Cocktail Baloon

Ieri a casa BBB è successa una tragedia.
Purtroppo non avevo la macchina fotografica a portata di mano, ma sarebbe stata l'occasione per fare un reportage degno del più grande documentario di National Geographic.
Titolo: il pianto inconsolabile della Pippi.

Nonostante le mie raccomandazioni, la 3enne è uscita in terrazza con il palloncino slegato, e dopo circa 4 secondi e mezzo il caro gattino pieno di elio è volato via.
Nel cielo.
Verso l'infinito e oltre.

puff.

Subito una reazione di amara sorpresa nel suo volto.
Poi ho iniziato ad intravedere un'espressione di preoccupazione.
E alla fine, per quanto cercasse di trattenersi, lacrimoni pesanti un quintale e pianto INCONSOLABILE con tanto di singhiozzo.

Noi abitiamo in piena campagna (leggi in mezzo al nulla).
 La Pippi ha seguito con gli occhi il gattino fino a totale sparizione..la mia vista da falco non mi ha permesso di distinguerlo, ma a detta sua, era "sempre più piccolo, più solo e più triste..."
(è un pochino teatrale. poco-poco.)

Questo episodio ha influenzato tutto l'andamento del pomeriggio...lascio a voi le conclusioni..
ma oggi ho voluto prepararle una sorpresa al ritorno da scuola per riderci un po' su e per toglierle il ricordo triste dei palloncini gonfiati ad elio.

materiali:
cartoncino pesante
washi tape
fil di ferro
colla vinilica
fustella a palloncino


attaccate delle strisce di washi tape sul cartoncino


usate la fustella




con due forme componete un palloncino, basta un po' di colla vinilica e fil di ferro


Questi palloncini possono diventare dei simpatici cake-topper, o dei segna posti..
io però ho voluto usarli così..





sciroppo di lampone
limone
acqua naturale

un cocktail per vere dure
titolo: "Cocktail Baloon"

Lucia