giovedì 30 ottobre 2014

Happy 1st Birthday Bubbles Before Bed Shop!!!

Un anno fa circa, esattamente il 28 Ottobre,
aprivo il mio negozio Etsy.

Ho passato un'estate intera a fantasticare su tutto, ho pensato al nome, al logo, ai prodotti, ai prezzi, ai materiali da acquistare...a tutto.
Poi a Settembre ho dato il via all'inizio della realizzazione grafica che con il passare dei giorni combaciava sempre più con il mio desiderio.
Grazie Silvia!

 E' stata a tutti gli effetti una scommessa con me stessa, e coinvolgere la mano di mia sorella che è molto brava ad usare ago e filo è stata una scelta vincente.

Tutto quello che viene venduto nasce da metri di stoffa o da normali fogli di cartoncino.
Da briefing indescrivibili di fronte ad un ferro da stiro e infiniti messaggi di WhatsApp.

L'ingrediente che non manca mai è la creatività, né la nostra e nemmeno la vostra.
Spesso siete proprio voi, con le vostre richieste personali a trasformare questo lavoro ancora una volta in una passione.
Siete proprio voi a farci fare le ore piccole con il sorriso, e a farci provare la soddisfazione vera dell'articolo venduto.

Alcune clienti si rivolgono a Bubbles Before Bed per esaudire un desiderio, altre mi scrivono per dirmi che adorano il profumo delle lavette che ricevono, altre ancora scrivono due righe anche solo per ringraziarmi per la cura del pacchetto e per la tempestività della spedizione.

Noi oggi ringraziamo VOI
perché stimolate la nostra voglia di fare ogni volta che inserite un nostro articolo tra i vostri preferiti, ogni volta che ci inserite in una Treasury o che acquistate un nostro prodotto.
Adoriamo quando richiedete la personalizzazione anche del più piccolo dettaglio, perché rendere perfetto il vostro acquisto è
la missione di Bubbles Before Bed.

Oggi per festeggiare insieme a tutti voi,
per ringraziarvi di tutta questa fiducia che ci dimostrate,
abbiamo deciso di regalarvi uno sconto del 15% grazie ad un codice da inserire al momento dell'ordine per una spesa minima di 10€.
La promozione scade il 31 Ottobre 2014 ed è valida per tutti gli articoli in vetrina,
compresi gli ultimi natalizi.

Codice sconto:
1STBDAYBBB

Con questo piccolo gesto
speriamo di avervi fatto cosa gradita,
e come sempre rimaniamo a completa disposizione per ogni vostra richiesta!

Happy 1st Birthday Bubbles Before Bed Shop! 

Il team Etsy
Lucia & Chiara

lunedì 27 ottobre 2014

Hong Kong #bbbhongkong

4 giorni ad Hong Kong.
2 di viaggio, 2 di fiera.
Unica macchina fotografica: i-phone.
Unica compagna di viaggio: Federica.

Ancora non posso spiegarvi il motivo del nostro viaggio, spero di potervi raccontare qualcosa di più abbastanza presto, ma le cose belle si fanno attendere, quindi tenete duro perché non possiamo sviscerare proprio nulla.

Quelle poche ore libere che abbiamo avuto per noi abbiamo deciso di investirle in una serie di docce e cene volanti, ma soprattutto nello shopping, le spese pazze della Cina.

Nonostante in albergo ci avessero detto di non recarci in zone dove le manifestazioni fossero presenti, noi ci siamo andate di brutto.
A piè pari.
Hong Kong non è esattamente dietro l'angolo, così ci siamo guardate negli occhi e abbiamo creduto sin da subito nella non violenza degli studenti cinesi nell'esatto istante in cui abbiamo realizzato che la zona calda dello shopping si trovasse proprio lì.
...è il primo viaggio che faccio senza le bimbe, (leggi: è il primo assaggio di libertà dopo 4 anni) e qualcuno ha il coraggio di dirmi che devo rimanere chiusa in albergo???

Certo, come no.

Una sera ci siamo fondate al lady's market, centro nevralgico del mercato del fake.
copie perfette di ogni cosa, che sia fashion o tecnologia.
Tra le 700593827775629028 bancarelle si passa il tempo a contrattare il prezzo, perché abbiamo capito subito che in Cina non si deve mai accettare il prezzo al primo tentativo, nemmeno se si parla di un euro e soprattutto se sei ad un mercatino.
Ho comprato 10 paia di calzini davvero girly a meno di 8 euro e un sacco di diavolerie per le bambine e per me: braccialetti, sciarpine, bacchette per il sushi, porta spazzolini, timbrini..

Ma l'emozione vera ragazzi, l'ho provata la sera dopo, quando siamo riuscite a raggiungere un negozio di tre piani di stationary sotto consiglio di una gentile ragazza cinese fermata per strada  proprio per chiedere dove si trovasse il paradiso di questo genere di cose.
Potevo forse tornare a casa senza un washi tape?

Il tempo a disposizione è stato pochissimissimissimo, ma non mi sono fatta perdere d'animo, mi sono concentrata e ho colpito.
In queste cose non sono una dilettante.
Vedo, mi piace, compro.
Zero pippe.
Dritta al punto.

Ho portato a casa agende, stickers, note book, washi tape, libri, magazine.
Per fortuna non accettavano la mia carta di credito, temo mi sarei rovinata.
Siamo uscite sotto un vero diluvio di acqua e con il taxi siamo andate in aeroporto.
Una volta a casa, ho iniziato a distribuire i regalini alle bimbe e al marito, ma il sacchetto della stationary è ancora qui al mio fianco, lo custodisco gelosamente e lo tengo lontano da manine curiose...









...e a tal proposito vi dico di rimanere sintonizzati perché presto ci sarà una sorpresa per voi,
dopo tutto Bubbles Before Bed compie un anno, vuoi non festeggiarlo?

Buon Lunedì,
Lucia

mercoledì 15 ottobre 2014

...Chi Prima Arriva Meglio Alloggia!!!

Ultimamente latito.
Ho una scusa molto valida che si chiama "lavoro nuovo".
Ancora non posso ufficializzare nulla, ci vorrà giusto qualche mese, ma ci tenevo a farvi sapere perché ultimamente faccio fatica a scrivere.
Il tempo per il blog è più difficile da trovare, ma non vedo l'ora di prendere i ritmi giusti così da potermi ri-organizzare e tornare tra queste pagine quanto e come vorrei...

Ecco allora che per farmi perdonare,
ma soprattutto per festeggiare
IL PRIMO ANNO
ho pensato di mettervi a disposizione delle promozioni,
una tantum, proprio a sorpresa... 
non vi dico cosa, non vi dico a quanto, e nemmeno fino a quando,
vi lascio solo un indizio.

Delle serie: chi prima arriva meglio alloggia!!!

Quindi,
correte a vedere le vetrinee non perdete questa occasione, potrebbe fare proprio al caso vostro!!


Ricordatevi che se volete essere quotidianamente aggiornati potete farlo sulla mia pagina


Vi aspetto,
Lucia

domenica 12 ottobre 2014

#Happiness is Autumn - The First Loop Giveaway

Ho preso parte a questo loop giveaway su Instagram perché finalmente è stato diverso da tutti gli altri.

Un giveaway che non ti obbliga a riportare la foto nella tua galleria, ma che ti conduce a seguire una catena di 10 persone, ognuna delle quali fa una domanda inerente al tema e mette in palio un premio.

Ma soprattutto un giveaway non dettato dalla fortuna, bensì dal merito, perché ogni risposta viene letta, controllata e scelta. 
(Ammetto, se avessi dovuto scegliere tra 1000 persone forse avrei usato il sistema random!)


La mia domanda era: 
L'autunno di quando ero bambina/o

Per me è stato davvero difficile scegliere una sola risposta tra le 163 che sono arrivate.
Vivete tutti di ricordi bellissimi, i nonni sono le figure che più ritornano e che fortuna che avete avuto!
Alcune cose io le avevo dimenticate e voi me le avete fatte ritornare in mente, altre mi hanno fatto sorridere e alcune le rivedo tra le giornate che trascorro con le mie bambine.

La raccolta delle foglie da inserire nei quaderni, le punture dei ricci delle castagne, i riti propiziatori per trascorrere una buona stagione, l'odore della cartoleria, dei quaderni nuovi, dei colori nell'astuccio, il calore del caminetto e i giochi in strada, le domeniche passate a raccogliere i funghi e quei pomeriggi passati a guardare quel bimbo biondo e timido che poi diventa il marito.

Ma la sensazione di sicurezza che trasmetteva la mia casa e la mia famiglia durante questa stagione che accorcia le giornate è stato il ricordo che ho ri-vissuto più volentieri, quello che mi ha fatto tornare alla memoria la mia intera famiglia vista con i miei occhi da bambina. 

Quel ricordo è talmente prezioso che lo tengo tutto per me.


Grazie Valeria, ecco perché hai vinto tu!

A voi invece oltre a ringraziarvi per aver partecipato numerosi vi auguro di trascorrere un meraviglioso Autunno, magari facendo qualcosa di nuovo affinché rimanga nei ricordi di qualcun'altro vicino a voi.

Happiness is Autumn,
Lucia

p.s. Le altre ragazze che hanno partecipato al loop giveaway su Instagram e hanno messo in palio i premi sono:

fretsycreazioni

sere_variabile

soradaiso

olgus_designs

annina85

momokoplush

dettaglidimoda

alebuba

silviavecchi


venerdì 10 ottobre 2014

L'Autunno con le mie bambine

L'Autunno di quando ero bambina era fatto di giochi all'aperto.
L'Autunno di adesso è fatto di giochi all'aperto con le mie bambine.

I pomeriggi del dopo scuola sono riempiti da lunghe passeggiate in compagnia di due amici a quattro zampe, stivali da pioggia ai piedi e pozzanghere piene di fango e acqua sporca da calpestare.

Una giacchina da mezza stagione, qualche colpo di tosse e il naso rosso come quello di David Gnomo.

Si raccolgono foglie di tutte le sfumature, si cercano i fagiani liberi nella campagna, si contano le balle di fieno, si annusa l'aria di pioggia caduta da poco e si portano a casa un sacco di ghiande.
Un vero e proprio bottino.


Ho staccato i cappelli e ho usato i colori
 Shabby Chic Colors  
(nello specifico, rosa velluto, seppia, giallo oro e salvia)


Con la colla  a caldo ho riattaccato i cappelli



 Sempre con la colla a caldo ho attaccato le ghiande al filo della ghirlanda





Non so ancora esattamente dove posizionerò la ghirlanda,
al momento sta bene in cucina, 
ma non escludo di metterla in camera delle bimbe, visto che la fatica della raccolta di ghiande è stata tutta opera loro!


Felice Autunno a tutti,
Lucia

mercoledì 8 ottobre 2014

Handmade For Love - Contiamo anche su di voi.

Il nostro primo scambio di mail risale a qualche mese fa.
Ero ancora a godermi il mare e il caldo di Silba quando Laura, meglio conosciuta come 
La Weddy, mi scrisse la prima mail per coinvolgermi in un progetto importante, tanto importante quanto delicato.

Claudio, un suo amico, sta facendo il giro del mondo senza aerei (sì, avete letto bene) e a Kathmandu decide di fermarsi per 40 giorni insieme ad una nuova famiglia,
quella dei ragazzi di Human Traction.
In questo orfanotrofio si ritrova a vivere un'esperienza talmente surreale e umana che decide di fare un video e trasmetterlo per cercare di aiutare l'associazione italiana a raccogliere fondi per la sopravvivenza della struttura e dei 20 ragazzi che vivono lì dentro.

Purtroppo al giorno d'oggi si diventa sospettosi anche a fare beneficenza, ma ricordo che il video in questione mi fece entrare subito in sintonia con le persone apparse tra i fotogrammi, e così trovare fiducia in questo progetto fu spontaneo, tanto che in tempo zero scrissi a Laura per confermare la mia adesione:
I'M IN THE PROJECT.

Il progetto si chiama

Handmade for love

e prevede l'apertura di un negozio che aprirà le porte il giorno 3 Novembre (segnatelo in agenda!) grazie anche alla generosità di A Little Market, e devo dire che con grande gioia mi sono ritrovata in ottima compagnia di tantissime blogger o creative che si sono messe a totale disposizione per rendersi utili:


...e siccome il Natale si avvicina, non perdetevi l'occasione di fare un regalino a qualche persona a voi cara sapendo che tutto il ricavato verrà destinato all'associazione Human Traction e ai ragazzi di Kathmandu!

Se volete scoprire perché, come e quando è nata Human Traction non perdetevi 
questa incredibile storia.

Noi la creatività ce l'abbiamo messa,
ma per rendere tutto possibile contiamo anche su di voi,
Lucia

venerdì 3 ottobre 2014

La Rubrica dei 12 mesi: Ottobre, mese delle cene con gli amici

Benvenuto Ottobre.
Nello specifico, benvenuto Autunno.

La luce del sole tramonta decisamente prima,
e quando di mattina si apre la porta per uscire,
un certo freschetto ci da il buongiorno.

Le vellutate di zucca sono entrate di diritto nel menù di stagione 
e i primi raffreddori ci tengono compagnia durante la notte.

Le sere del mese di Ottobre io le passerei tutte intorno ad un tavolo in compagnia di amici,
forse è proprio per l'arrivo della nuova stagione, forse per la luce strana del tramonto, per il fresco che pizzica il naso, forse per la pura voglia di circondarsi di chiacchiere con un buon bicchiere di vino rosso in mano e una bella tavola apparecchiata in giardino.
Tutto sommato è ancora sufficiente indossare una giacca sopra ad un paio di jeans e il freddo non si sente. 

Non seguo molti blog di cucina, io sono negata in cucina, i food blog per convincermi devono avere almeno due caratteristiche:
1- devono essere ironici e/o 2-le foto mi devono rapire.

Per chi ancora non la conoscesse Beth Kirby di 
Local Milk 
è una food blogger, ma credetemi, non ne leggo una delle sue gustose ricette.
Nel suo blog guardo le foto, le ammiro, rimango incantata e sogno.





Vorrei letteralmente buttarmici dentro ad una sua foto e palesarmi lì, tra tutti i commensali, i piatti e bicchieri che decorano la tavola.
Mangiare, brindare, ridere e chiacchierare, cambiare foto e ricominciare.





Sono di mio gusto, raffinate e sofisticate nella loro semplicità.
Respiro aria di Tennesee, di qualche sperduto paese olandese misto ad un'eleganza francese.




E' una delle pochissime blogger che seguo in contemporanea su diversi social network (Instagram, Pinterest, Steller), tra le mille cose ha anche collaborato con Kinfolk, che per quanto mi riguarda è già motivo sufficiente per non perderla di vista.

Io lascio a voi giudicare,
alla fine è sempre questione di gusti,
magari confrontatevi con qualche amico intorno ad una bella tavola apparecchiata come le sue e con in mano un buon bicchiere di vino.

Welcome October,
Lucia

Tutte le foto provengono da localmilkblog.com