martedì 17 febbraio 2015

Le mie Bimbe e Ragù, il nostro cane.


La prima volta che ho visto questo video non ho resistito e l'ho riguardato altre 8 volte filate.
Tra la seconda e la terza volta sono pure riuscita a commuovermi.
Al termine dell'ottava non vi dico nemmeno quanti fazzoletti ho consumato.

Subito sono tornata indietro di 4 anni e mi sono ricordata di quel giorno in cui abbiamo portato a casa Ragù, il nostro Bulldog Inglese (è una femmina anche se si chiama così!).
Ragù (il cane) e la Pippi (la mia primogenita) hanno 5 mesi di differenza, entrambi cuccioli sono cresciuti tra le mura di questa casa. 

Loro due hanno davvero condiviso tutto:
 cuccia, crocchette, ciotole d'acqua, pisolini, passeggiate...
e se la intendono in un modo che solo loro sanno misurare e decifrare, direi che si tratta quasi di un rapporto fraterno.




Isotta (la mia secondogenita) è arrivata dopo quasi 3 anni e Ragù aveva scoperto la gravidanza ancora prima che io lo capissi.
Il loro rapporto è diverso, perché nel frattempo la quadrupede è cresciuta e miracolosamente si è trasformata in un cane adulto,
meno giocherellona e più dormigliona.
Ricordo che, appena rientrata dall'ospedale dopo il parto, ogni volta che mi allontanavo anche solo per una doccia, le ritrovavo vicine, come se Ragù volesse sostituire la mia presenza per tranquillizzarla.




Le mie bambine hanno iniziato a camminare grazie al nostro cane, i primi passi li hanno testati perché attaccate alla sua grande schiena, tanti pericoli li hanno evitati grazie alle sue attenzioni e i buongiorno che si danno ogni mattina sono tenerissimi.



I bambini che hanno la fortuna di crescere insieme ad un cane sono incredibili, a volte si trasformano in due cuccioli umani, a volte in due cuccioli animali.
In ogni caso sembrano sempre essere della stessa razza, può capitare che si assomiglino anche fisicamente!

Isotta e Ragù...stesso profilo!

Io le ho spiate e osservate diverse volte, la loro complicità, fiducia reciproca e fedeltà è al di sopra di ogni rapporto che avranno con una qualsiasi loro amica.

Secondo me non c'è niente di più bello che imparare ad amare un animale in tenera età,
è una gran scuola anche per quando si diventa adulti.


A tal proposito voglio farvi vedere questo profilo instagram che la dice lunga sull'amore reciproco tra bambino e cane,
io me ne sono innamorata a prima vista!


Lucia

3 commenti:

  1. Ciao Lucia!! Il video è dolcissimo, anche noi abbiamo un cane, Pedro, è arrivato molto prima di Adele ma anche lui ha delle attenzioni particolari verso di lei, ti dirò che questo post mi ha fatto pensare, io sono un pò "attenta" in casa da quando la piccoletta gattona...ma forse dovrei essere più fiduciosa e lasciarli più liberi di conoscersi. ;)
    Ragù è troppo bello, è la mia razza preferita...e lui deve essere dolcissimo.

    Buona giornata

    Kiki

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nella fase del gattonamento anch'io ho sempre avuto l'occhio lungo...da distante, ma sempre avuto!
      Adele è una bimba fortunata, più crescerà e più vedari come si divertiranno!

      Elimina