lunedì 16 marzo 2015

Corso di disostruzione pediatrica...tu sapresti come salvare la vita del tuo bambino?

Quante volte vi è capitato di trovarvi nella situazione in cui una persona vicino a voi ha rischiato di soffocarsi seriamente?

Spesso sono i bambini ad andarci vicino, ma vi posso garantire che io ricordo come se fosse ieri lo sguardo di mia mamma con le mani al collo alla ricerca di un respiro.
E tutto per un boccone di carne, o per un pezzo di pane, come è successo a Carolina...io avrò avuto undici anni, lei uno, il suo colorito in viso e il silenzio improvviso di un grande fast food della Spagna per me rimane un ricordo indelebile.

In entrambi i casi fortunatamente la situazione si è risolta nel giro di brevi ma interminabili minuti, perché sempre in entrambi i casi, eravamo circondati da persone che sapevano perfettamente come agire.


...ma se un giorno dovesse succedere alle mie bambine?
Se un giorno come uno dei tanti, accidentalmente si ostruissero le vie aeree con un pezzo di mozzarella, o un bottone, una forcina, una rondella di würstel, o un gioco, una caramella...
saprei cosa fare?

FINO A QUALCHE GIORNO FA NO.

Ogni anno muoiono 50 bambini per soffocamento.

Purtroppo non c'è una regola per evitarlo, però ci sono degli accorgimenti per prevenirlo (anche se rimane il fatto che i bambini sono del tutto imprevedibili), ma soprattutto esistono delle persone di buona volontà che gratuitamente ti spiegano come agire nel caso in cui disgraziatamente dovesse succedere al tuo bambino, o al tuo alunno, o al tuo compagno o semplicemente ad uno che è seduto al tavolo vicino al tuo in pizzeria.

Può succedere ovunque e a chiunque.

Il comune del mio paese ha sapientemente messo a disposizione di tutti una serata dedicata all'apprendimento delle manovre di disostruzione pediatrica.
Con mia grande sorpresa abbiamo presenziato in molti: mamme, papà, nonni, zii, insegnanti, baby sitter, camerieri, medici... l'argomento di questo appuntamento è stato utile a tutti, nessuno escluso.

Outsphera for life è un centro di formazione Salvamento Academy.
I volontari che ruotano attorno a queste associazioni dedicano il loro tempo libero alla diffusione del primo soccorso pediatrico, in particolar modo alle manovre di distruzione pediatrica.




I ragazzi di outsphera raggiungono la vittoria diffondendo la loro sapienza a quante più persone possibili.
Sono sempre alla ricerca di occasioni per espandere il più possibile la pratica di disostruzione delle vie aeree.
Si dedicano alle persone con grande professionalità, dedizione, disponibilità, molta pazienza e sono davvero molto ben preparati.



Il corso si suddivide in una parte teorica molto interessante e in una parte pratica dove tutti, divisi in gruppi, provano da vicino sugli appositi manichini le semplici mosse indispensabili per salvare la vita di qualcuno.





Sono corsi che mi auguro le maestre delle mie bambine abbiano seguito, sono corsi che per corpi insegnanti, dipendenti di locali pubblici e forze dell'ordine a mio parere dovrebbero essere obbligatori.
Senza se e senza ma.
Penso alle scuole, o ai famosi corsi pre parto, perché non aumentare la conoscenza e diminuire le disgrazie?!?



Sono corsi che tutti noi, davvero tutti dovremmo seguire, perché quel bambino che si potrebbe soffocare potrebbe un giorno trovarsi al tuo fianco, e se prontamente non si sa intervenire si potrebbe diventare testimoni di un triste epilogo,
purtroppo bastano 4 minuti.

Il mio compito oggi è, seppur nel mio piccolo spazio, incoraggiarvi a presenziare ad uno dei loro corsi.
Girano tutta Italia, scuole, aziende, e anche piccole realtà comunali come la mia.
Contattateli, cercate di capire le date e i luoghi dei loro tour e presenziate, chiedete loro di venire nel vostro comune, anzi cercate di sensibilizzare le stesse giunte comunali.

Passate parola,
perché per salvare una vita umana non si deve per forza essere dei super eroi.

Basta aver voglia di investire due ore per imparare delle semplici manovre.

Guardate questo video, oppure questo per i lattanti.
Spero di aver incuriosito anche solo uno di voi, anche se in realtà mi auguro molti di più.

Lucia

4 commenti:

  1. Il rischio di soffocamento è una delle paure maggiore che ho con i miei bimbi... ripeto allo sfinimento di masticare bene, di spezzare le caramelle dure di non mettere cose in bocca. Ma la paura rimane e sopratutto basta davvero un attimo. Per fortuna per me con l'azienda ho potuto seguire diversi corsi di primo soccorso e vedere e provare le manovre da fare. Non so come potrei reagire in un momento di panico, però sapere cosa fare mi fa vivere meglio e dovrebbe essere così per tutti. Grazie ancora per questo post. Un abbraccio, Giorgia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sapere cosa fare e sapere cosa non fare.
      importantissimo davvero!

      Elimina
  2. Io dopo due anni di ricerca, ho trovato questa associazione che li fa GRATUITAMENTE: CONTATTATELI!!!
    http://www.corso-blsd.net/
    ...perchè è l'ignoranza che crea panico...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bello sapere che ci sono tante associazioni che si dedicano gratuitamente a questi corsi!

      Elimina