venerdì 6 marzo 2015

Ho scoperto il Decopatch

La mia attrazione per la carta è cosa ormai nota a tutti.
A qualcuno capita con la stoffa, a qualcun'altro con i quadri o con le scarpe, a me con la carta.

Vi avviso,
io sono una di quelle che incornicia i bei fogli di carta
e li appende al muro...
se vedo delle belle stampe mollo tutto e mi fermo, le tocco con mano e la mia mente comincia a correre per capire cosa potrei farne per rendergli giustizia.

Ho un armadio che contiene solo carte, fogli decorati, stampati a mano, glitterati, grandi, piccoli, medi, ho perfino una scatola di micro pezzettini di scarti...sembro maniacale lo so,
mi servirebbe un altro armadio per contenere tutto.


Alla fiera di Abilmente non ho trovato grandi novità, ma ho avuto l'occasione di avvicinarmi ad hobby che fino ad un momento prima a me erano sconosciuti.
In uno stand francese (per il mondo della carta i francesi sono molto avanti) la mia attenzione è stata attirata da diversi fogli di carta velina esposti per cromia.

Un vero colpo d'occhio.

Le stampe tutte divertenti: righe, pois, fiori, stelle, cuori, quadri...davvero una vasta scelta!

Un secondo dopo ero già in fissa con il decopatch:


Si tratta di una tecnica molto facile per decorare sagome di cartone di qualsiasi tipo.
Che siano lettere, animali, scatole o trofei, basta un po' di colla, la carta giusta (che non si strappi e non perda colore) e tanta fantasia!




Io da sempre colleziono coniglietti per le mie bambine, quindi la scelta è stata facile, ma già so che il trofeo della renna sarà uno dei prossimi acquisti.



Il primo tentativo non è andato poi così male, certo c'è margine di miglioramento, però che relax...il tempo è volato e non vedo l'ora di decorare anche l'altro coniglio!


Vi lascio il sito di riferimento nel caso in cui vogliate approfondire questo tema, 
cliccate qui--> decopatch


Sempre on line si possono comprare tutti gli attrezzi del mestiere, nella sezione collezione e prodotti ci sono tutti i trofei di cui vi parlavo sopra!

I miei coniglietti li appenderò nel bagno delle bimbe!

Lucia


6 commenti:

  1. Ma sai che non conoscevo questa tecnica? Mi piace molto...ora dirò qualcosa che forse ti farà rizzare i capelli: ma è simile al decoupage?! cmq sia mi piacciono tantissimo questi coniglietti. Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmmmmmmmmmmmmmmmmmh...quasi simile!
      credo entrambe terapeutiche però!!!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie Sara!
      è davvero facile e poco costoso, divertente e rilassante...cosa volere di più?

      Elimina
  3. La prima volta che l'ho comperata stavo facendo IO una fiera a Parigi ed era il 2001 anno più anno meno e anch'io rimasi affascinata. La pubblicizzavano come vernice-colla dalla finitura finale lucida. Comperai di tutto, la carta, i pennelli e, ovviamente, la 'colla' e l'ho usata davvero su tutto!!!! La dimostratrice strappava i pezzetti di carta a caso poi metteva un pochino di 'colla' sotto, la carta e di nuovo un altro passaggio di 'colla' e dopo un tempo rapido di asciugatura l'oggetto era finito. Io dopo vari tentativi, mettevo una volta asciutto, una mano di finitura all'acqua (quella da decoupage, per capirci) e l'oggetto rimaneva bello e lucente!!!
    Divertiti!!! E' una tecnica stupenda!!!
    Kisssssssssssssssssssssssssssss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille per la dritta!!!! ne farò tesoro!!!!!!

      Elimina