giovedì 10 settembre 2015

Home Tour: Girls Room

Devo ammettere che mettere le bambine a dormire nella stessa camera è stata sin dai primi mesi di vita di Isotta una giusta mossa.


Nonostante all'inizio fossi un po' perplessa, oggi posso dire che loro stesse non potrebbero mai sopportare l'idea di dormire separate.
Sto parlando di una sintonia tutta loro, di un legame di fratellanza costruito nei loro lettini, fatto di chiacchiere serali, di teneri buongiorno e baci della buonanotte,
scambi di peluche e favole pre-nanna.


A giugno, io e Matteo abbiamo deciso di fare loro una sorpresa, e di farle trovare al rientro da Silba il letto nuovo.
La sorpresa è riuscita e a parte qualche modifica che effettuerò col tempo devo dire che sono soddisfatta.



La camera è di circa 12mq, non è molto, ma nemmeno poco.
Ho tenuto un fasciatoio trasformato in libreria, l'armadio a tre ante scorrevoli, un baule nascondi giochi e la mitica cucina di Ikea. 
Santa Ikea.



Tuttavia, la soluzione del letto a castello è stata costretta, la Pippi il prossimo anno avrà bisogno di spazio per una piccola scrivania, quindi abbiamo dovuto scegliere il letto che ci facesse guadagnare più spazio possibile, quasi sicuramente per quel momento la libreria sparirà!

 

Personalmente i letti a castello li trovo poco pratici per il cambio lenzuola,
ma comprando due letti Kura di Ikea ho trovato un valido compromesso:

li abbiamo girati e fissati uno sopra all'altro, ottenendo così un'altezza accettabile.
Matteo poi ha aggiunto del legno per nascondere la parete bianca e infine ha ricoperto tutto con uno smalto all'acqua di colore mint.
Presto aggiungeremo un cassetto estraibile da posizionare sotto la fessura della scaletta, al momento è uno spazio morto che sfruttato in questo modo diventerebbe davvero utile.



La Pippi è felicissima perchè può rifugiarsi in alto, ha addirittura chiesto di aggiungere una tendina,
la Otty invece è davvero orgogliosa perchè il possesso del "letto grande" ha coinciso con l'inizio "dell'asilo dei grandi"... si sente finalmente degna di rispetto!













In cuor mio so che non sarà una stanza definitiva,
per la gioia di mio marito ho già in mente una certa evoluzione.
Le bambine crescendo avranno bisogno di spazi diversi,
quindi rimanete connessi,
temo proprio che non sarà finita qui!

Lucia

4 commenti:

  1. Posso averla io la camera delle tue bimbe? E' fantastica!! Bravissimi tu e tuo marito che avete creato una tana così bella per le vostre bimbe!
    A presto Lucia!

    PS: ti è arrivata la mia mail?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti faccio un pacchettino rosa va bene...?!?
      mi sembri in astinenza da pink power!!!!

      corro in posta!

      Elimina
  2. Cavolo ma come fai a tenerla cosi perfettamente ordinata???👀 quella delle mie pesti e' sempre un campo di battaglia!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ammetto che l'ordine qui regna solo durante le ore di asilo....
      anche mio marito mi rende le cose difficili!!!

      Elimina