mercoledì 23 dicembre 2015

La Tradizione di Famiglia

Nella cantina della mamma ho trovato una delicata scatola di cartone coperta di polvere,
graffette arrugginite e un odore inconfondibile di umido,
sul coperchio con una bic nera qualcuno, circa 50 anni fa, scrisse: " Albero piccolo"


Non ho resistito e ho aperto questo che per me era già diventato uno scrigno prezioso pieno di antichi balocchi di vetro.



La mia mamma non ha saputo darmi notizie precise sull'origine di questa scatola,
ricorda di averla comprata ad un mercatino dell'usato e le sue stesse sensazioni devo averle provate io quando l'ho aperta.



Chissà quanto piccolo era questo albero,
chissà quanti bambini lo addobbavano e se nel mentre ascoltavano musica jazz.
Chissà se questo piccolo albero apparteneva ad una famiglia unita e fortunata,
oppure ad una famiglia divisa da rancori e con qualche scheletro nell'armadio.



Chissà quanti regali sotto l'albero, e chi può immaginare quali...una bambola di pezza o un sacchettino di bagigi e datteri?
Li scartavano la sera della Vigilia o la mattina del 25?
Chissà allora se c'era anche un albero grande,
...e quanto grande?


...e perché questi balocchi sono finiti al mercatino dell'antiquariato?
perché nipoti e pronipoti non li hanno conservati nella loro soffitta?
Com'è possibile che pezzi così piccoli con un potere così forte siano stati abbandonati e venduti?
A casa dei miei genitori si appendono ancora quelli di vetro che dipinse mia mamma quando era piccina, e voglio pensare che i miei figli e nipoti continuino a farlo in nome della nostra tradizione, in nome delle vecchie abitudini che sono sinonimo di una famiglia fatta di persone che si vogliono bene, che conservano il ricordo di un gesto o più dal significato profondo.



Perché forse proprio per tramandare le tradizioni deve esserci una famiglia unita e con le spalle larghe.

Questo è il mio augurio per tutti voi,
non pensate che sia troppo tardi o impossibile,
riunitevi in famiglia, brindate e scambiatevi pensieri gentili.
Non lasciate che i vostri balocchi finiscano nel dimenticatoio e perdano potere.


Quest'anno ho deciso di regalarvi una Xmas Card da scaricare e stampare con l'aiuto della vostra stampante,
basta cliccare QUI!



These .jpg files are free for a personal use.
If  you like my work do not distribute it directly on your site/blog but directs your readers to this post.
Thank you
*
Questi file in .jpg sono gratuiti per uso personale.
Se ami il mio lavoro non distribuirlo direttamente sul tuo sito/blog ma rimanda i tuoi lettori a questo post.

Buon Natale,
che sia ricco di gioia per tutti!
Lucia

lunedì 21 dicembre 2015

Umpalumpa turns 3!

La piccola Umpalumpa oggi compie 3 anni e Sabato pomeriggio abbiamo fatto la sua festa di compleanno insieme a tanti amici,
grandi e piccini!

La sua eccitazione nel pre e post festa ha toccato picchi altissimi tanto che, per la prima volta in vita sua ha fatto fatica a dormire di notte!

Lo ammetto,
sono arrivata in corner per pensare a tutti i dettagli,
e non appena i sensi di colpa hanno iniziato a pesare sulla mia coscienza mi sono attivata:

lei avrebbe voluto una festina dei bisonti.
Con grande maestria l'ho deviata a delle magnifiche stelline dorate, mi è bastato farle vedere l'invito che poi abbiamo mandato a tutti via mail, che i bisonti se li è dimenticati presto!
...è proprio vero che i figli dei calzolai hanno sempre le scarpe rotte!!



Ho fustellato stelle dorate come se piovessero, ho voluto realizzare uno sfondo sulla parete lavagna, poi ho realizzato delle bacchette magiche per tutti i bambini e naturalmente dei cake topper per la squisita torta commissionata a "La Bottega dei Dolci"...idem per i biscotti e i cupcake glitterati oro!




Tiger e l'imminente festa di capodanno mi hanno aiutato tantissimo a trovare complementi dorati,
i bicchieri oro e le cannucce dorate li ho acquistati in un loro punto vendita e non potevano essere più azzeccati di questi!





Dal mio fidato amico cinese ho trovato delle micro stelline dorate che ho sparso sulla tovaglia, ho pensato ad un angolo tisane per mamme con teiera in tinta e bicchieri termici personalizzati e tre palloncini gonfiati ad elio...a forma di stella #chetelodicofare!





In un angolo del magico playland affittato per l'occasione, ho messo a disposizione delle stelle di cartoncino bianco che ogni bambino ha decorato a piacere e poi portato a casa.
Noi mamme e papà non ci siamo nemmeno accorti di avere una squadra di una ventina di bimbi di tutte le età, il tempo trascorso insieme è volato e i bambini si sono immersi nei giochi senza mai interrompere i nostri discorsi! Uno spasso!



Si sono fermati giusto il tempo per sgranocchiare qualcosa di buono, cantare tanti auguri e soffiare sulla candeline a forma di numero 3...
e in quel preciso momento la piccola Umpalumpa si è sentita finalmente parte dei bambini grandi,
esattamente come se avesse raggiunto la maggiore età!
Ha persino ricevuto una scatolina di Lego Friends,
il che equivale a possedere la patente per un diciottenne.




Buon compleanno piccoletta,
mi fai morire di fatica e di risate ogni giorno,
benvenuta nel mondo dei grandi,
la tua mamma

mercoledì 9 dicembre 2015

Appuntamenti con Bubbles Before Bed!

Carta, penna e calendario alla mano cari lettori e care lettrici!

Bubbles Before Bed ha un'agenda fitta fitta di impegni fatti di workshop e mercatini...sarei davvero felice se voi, amici e amiche virtuali, poteste raggiungermi per stringervi la mano di persona e scoprire qualcosina di più di voi!
Allo scorso mercatino di Villa Angarano vi siete fatte conoscere in tantissime e tutt'oggi non posso che esserne felice!
Grazie!

Il 12 e 13 Dicembre ci troverete in uno spazio incredibile a Villorba (TV).
In Officina è uno showroom-studio-laboratorio gestito da un gruppo di ragazzi giovani, spinti da spiriti creativi e voglia di condividere, ognuno di loro ha un ruolo, una passione e degli stimoli diversi, la loro unione ha creato un contenitore incredibile di eventi, opportunità e cose belle da fare, da vedere e da comprare.
La prima volta che l'ho visto non ho creduto ai miei occhi!


Il week end del 12 e 13 Dicembre (...Santa Lucia!) sarà totalmente dedicato al Natale,
ci saranno diversi espositori di design autoprodotto, workshop cretivi, seminari e laboratori per i più piccoli, non solo, anche sessioni fotografiche, performance di teatrodanza e consulenze con architetti professionisti del settore!

Tutto condito da musica di sottofondo, teatime, street food, degustazioni e pause gourmet in una spazio, garantisco personalmente, da urlo!
Spesso ci si lamenta perchè sembra non ci sia molto da fare al di fuori delle grandi città,
adesso avete una grande e vera opportunità degna di un evento delle grandi capitali europee!
BubblesBeforeBed sarà presente tra gli espositori del mercatino:
troverete tantissimi prodotti per decorare le vostre baby room:
saccocci, cuscini, banner, bacchette magiche e i nostri bavaglini...ci sarà anche un mondo fatto di carta per abbellire i vostri pacchetti natalizi, le mitiche cartoline d'auguri e cake topper glitterosi!





Sempre in questo spazio Sabato 12 Dicembre alle ore 14,30 terrò personalmente un workshop per realizzare insieme a voi le mie scatole "Say it with a Box",
per stupire ed emozionare qualcuno di speciale in modo del tutto originale con un messaggio importante,
uno di quelli che non si possono dire così,
senza lasciare un segno!




Il costo del workshop è di 15€ e i posti sono limitati, Affrettatevi!
Per info ed iscrizioni 3498792351
info@in-officina.com

Il 16 Dicembre alle ore 19,00 invece,
insieme ad Anna Schettin abbiamo organizzato la seconda edizione del corso di Bella Scrittura.
Scrivere a mano oggi è una rivincita della creatività e della manualità, stimolate tramite il contatto con gli strumenti della scrittura: le penne, i pennini, le carte, gli inchiostri. 


Questo laboratorio è indirizzato a chi vuole avvicinarsi alla calligrafia. Dopo alcune dimostrazioni con i diversi strumenti formali e informali con cui si fa calligrafia, ognuno proverà a scrivere con il pennino a punta tronca. Si faranno alcuni esercizi preliminari con la matita per prendere confidenza con la forma delle lettere, si prenderà in esame la forma scheletrica di un alfabeto formale e si imparerà la sequenza necessaria ai segni per diventare lettere.
Per questo workshop che si terrà al Bassano Golf Club il costo è di 60€, kit e aperocena compreso!
Per info e iscrizioni scrivete personalmente a me:
BubblesBeforeBed@gmail.com




Le occasioni per incontrarsi dunque sono tante,
tutte diverse tra loro però decisamente stimolanti!
...e col Natale dietro l'angolo ci potrebbe essere anche tantissima magia!
Lucia






lunedì 7 dicembre 2015

Barcellona

Avere dei fratelli che vivono lontano da casa e in posti fichissimi a volte ha un suo bel perchè.
ogni tanto ci sentiamo costretti a prendere l'aereo e andare a trovarli!
Questa volta ci siamo fermate una settimana a Barcellona e con mia grande sorpresa ho trovato una città diversa rispetto a come l'avevo lasciata più di due anni fa.
Una città rinata, a cui la crisi ha fatto un gran bene,
posti nuovi da visitare, da vivere, dove il lato particolare e creativo ha la meglio su tutto,
dove vince la personalità e la differenza, e l'uniformità se ne rimane lontano.
Barcellona pulita, solare e piena di talenti che hanno deciso di venire allo scoperto per combattere l'austerità, che per qualche tempo aveva intristito questa città.
Che si tratti di un locale in cui fermarsi a bere un thè, o un negozio in cui comprare fiori,
ovunque ti giri respiri aria di novità, quell'aria che fa bene agli occhi e allo spirito e forse meno bene al portafoglio.

Ci sono microscopiche realtà commerciali che non solo vendono oggetti fatti a mano,
ma vendono anche un sacco di conoscenza e dunque i workshop a cui iscriversi sono veramente tantissimi, e di tutte le tipologie.
Robe da imbarazzo della scelta.

Appena fuori Barcellona esiste un paesino che si chiama San Cugat.
Un posticino davvero carino, un bel monastero, una piazza grande piena di bambini che corrono, una selezione di negozi davvero particolari..insomma un centro davvero piacevole da attraversare a piedi, che si illumina di rosa all'ora del tramonto.
 Un po' come visitare una piccola perla nascosta,
vicino alle porte di una grande città.
A San Cugat esiste uno spazio magnifico aperto al pubblico e gratuito, dove probabilmente una volta esisteva una vecchia fabbrica.
Oggi lì dentro si trova il Mercantic.


Il Mercantic è un mercatino dell'usato perenne, ogni espositore ha il suo spazio allestito con i mobili vecchi, alcuni restaurati altri no, tutti pezzi unici e a prezzi abbordabili.





Ovviamente non mancano i bar roulotte dove puoi mangiare e bere (uno più bello dell'altro) e all'interno di questo Mercantic c'è uno spazio coperto che periodicamente viene allestito per la vendita di oggetti non esclusivamente handmade.
Destino ha voluto che io riuscissi a partecipare ad un evento eccezionale organizzato da Singularesmag, un magazine di lifestyle tutto spagnolo.
L'evento in questione è il "Singulares Inventory Room",
dove una trentina di espositori selezionatissimi hanno potuto vendere i loro prodotti.





Tra questi ho incontrato personalmente diversi marchi che da anni seguo su IG, non potete capire di fronte a così tanta sorpresa il rischio d'infarto che ho corso.
robe da girare con il defibrillatore nello zaino.
Vi dico solo che ero talmente basita, felice e incredula che avrei comprato tutto, e alla fine non ho comprato nulla.
Pentendomene ovviamente a evento finito.
avevo riempito gli occhi di pura bellezza.





E' stato un po' come trovarsi in un luogo colmo di creatività,
in cui tutto ti sembra possibile e fattibile.
Gente che fino a qualche anno fa nella migliore delle ipotesi lavorava per un'azienda insolvente, oggi si esprime attraverso la creazione e la vendita di un braccialetto, un ramo di fiori, una pochette o un centrifugato particolare.
Gente che ha creduto nel talento degli altri e ha dato loro l'occasione di mostrarsi, di farsi conoscere, Il tutto avvolto da un'atmosfera davvero particolare: di gioia e fantasia, dove la gente non si ferma al prezzo, ma chiede come è nato l'oggetto, come si è costruito, cosa l'ha ispirato.
Dove i complimenti nascono spontanei ad ogni banco, si chiede il biglietto da visita e si desidera davvero diventare un loro follower.



Purtroppo per ovvie ragioni vi posso mostrare solo alcune foto,
ma vi invito di cuore a vedere la lista intera degli espositori qui -->link espositori all'interno di ogni foto trovate il link diretto ai loro siti.




Non so se in Italia esista un posto simile,
chi ne è a conoscenza per piacere batta un colpo.
O mal che vada prendete un aereo, da oggi avete una ragione in più per visitare Barcellona!
Lucia